Sport e Scuola

Alla 4^G del Belfiore il premio "Cultura e Sport" del Coni

L'edizione 2022 intitolata a Cesare de Agostini e Giuliano Enzi. Per il progetto i ragazzi hanno realizzato 25 podcast
Giuseppe Faugiana, Delegato Provinciale Coni e Adalberto Scemma, coordinatore del progetto

Leggere e raccontare lo sport: le nuove frontiere della letteratura sportiva. Un progetto visionario e apprezzato che è confluito nella realizzazione di 25 podcast. E’ ciò che ha portato la classe 4^G del Liceo Scientifico Belfiore di Mantova  a vedersi assegnata l’edizione 2022 del premio Cultura e Sport del Coni, quest’anno intitolato a Cesare De Agostini e Giuliano Enzi.
Curato per la parte organizzativa dalla professoressa Cecilia Facchini e coordinato dal professor Adalberto Scemma dell’Università di Verona, il corso ha visto la presenza in aula come docenti di illustri personalità del giornalismo e della letteratura sportiva, da Claudio Rinaldi a Lorenzo Longhi, da Diego Alverà a Massimo Castellani, da Alberto Brambilla a Paola Colaprisco e a Furio Zara, intervenuto con Massimiliano Saccani, suo partner alla “Domenica Sportiva”. Al centro delle lezioni l’iter letterario che ha coinvolto Saba e Sereni, Buzzati e Calvino fino all’epopea di Gianni Brera e Gianni Mura, pietre miliari del giornalismo sportivo, e all’ultima frontiera della letteratura, quella che riguarda i podcast. In questa direzione, con ampie concessioni all’aspetto visionario, si è sviluppata la ricerca dei venticinque ragazzi della Quarta G: Filippo Afretti, Nicole Antoniazzi, Alessio Balistreri, Agnese Battistelli, Axel Bertolotti, Cesare Cattini, Tommaso Corradi, Andrea Carnevale, Pietro Cattelani, Alberto Gialdini, Valentina Masotto, Gloria Miglioli, Michele Modena, Alessio Napoli, Eleonora Orlandi, Chiara Peri, Nicolò Peruffo, Riccardo Pettenati, Diego Pongiluppi, Edoardo Saccani, Emma Tartari, Anna Tebaldi, Caterina Venturini, Annamaria Vernizzi e Isotta Zanotti.