Basket, Playoff serie A2

Gli Stings riaprono la serie. In gara 3 Verona è battuta 66-59

Grande prova collettiva dei biancorossi che, pur senza Stojanovic, si impongono davanti ai propri tifosi. Domani, sempre alla Grana Arena, gara 4
Staff Mantova-Tezenis Verona 66-59, gli highlights di gara 3

Cuore, grinta e gruppo. La Staff Mantova è viva e vegeta e dopo le prime due rocambolesche e burrascose gare di playoff coglie una meritata vittoria davanti al pubblico della Grana Padano Arena, superando la Tezenis Verona 66-59. Coach Valli deve rinunciare a Stojanovic ma recupera Spizzichini, che parte in quintetto con Potts, Cortese, Ferrara e Iannuzzi. La partenza degli Stings è fulminante. La tripla del capitano griffa il +8, mentre quella di Maspero vale la doppia cifra di vantaggio. Verona è annichilita dal furore dei biancorossi, che segnano con tutti i suoi effettivi e chiudono il primo quarto avanti 29-14. La tripla di Mastellari fa registrare il massimo vantaggio a +18 sul 32-14. La furia degli Stings si placa leggermente nel secondo quarto ma Verona non riesce mai a scendere sotto i dieci punti di svantaggio e arriva all'intervallo lungo sotto 45-31. La Tezenis torna sul parquet cercando di mettere in campo l'energia mancata nella prima frazione. Grant e Pini ricuciono fino a -7 ma la Staff tiene. Solo nel finale di quarto i gialloblu si rimettono definitivamente in partita. La tripla di Casarin e i liberi di Candussi fissano il punteggio sul 53-51 con cui si entra negli ultimi dieci minuti. Mantova però ha la ferrea volontà di prolungare la serie e nell'ultimo periodo parte forte. Iannuzzi e Cortese sono i protagonisti del break che riporta la Staff a +10. Il vantaggio dei ragazzi di Valli resiste. Anderson pesca un gioco da 4 punti che vale il -4 per la Tezenis sul 63-59 ma è l'ultimo sussulto del match. Due liberi di Iannuzzi e uno di Maspero (troppi gli errori dalla linea per Mantova che tira con un poco soddisfacente 16/29) chiudono la partita sul 66-59. Domani alle 18.00, sempre alla Grana Arena, il quarto atto della serie con gli Stings che proveranno a pareggiare i conti per giocarsela poi alla bella sul campo degli scaligeri.