Calcio a 5 serie A2

Saviatesta choc: potrebbe ritirarsi dalla A2 e ripartire dalla serie D

L'ipotesi al vaglio della società dopo la decisione della Lnd di inserire i virgiliani nel girone del Centro Italia. "30.000 chilometri e oltre 50.000 mila euro di costi di trasferte per noi sono insostenibili" ha tuonato il Dg Rondelli
Cristiano Rondelli - DG Saviatesta Mantova Calcio a 5

La notizia è di quelle clamorose: il Saviatesta Mantova potrebbe rinunciare alla serie A2 e ripartire dalla serie D. Ad annunciarlo alle nostre telecamere il Dg biancorosso Rondelli, dopo la decisione della Lnd di inserire i virgiliani nel girone B del centro Italia e non in quello del nord. “Calcoli alla mano – ha tuonato Rondelli – dovremo percorrere 30.000 chilometri e spendere oltre 50.000 euro di trasferte. Costi per noi insostenibili”. Senza parlare poi del livello del girone, con superpotenze inarrivabili come Genzano e Lido di Ostia e avversari di livello assoluto come Roma e Lazio.