Basket, serie A2

Stings, Ghersetti: “Ripartiamo dal nostro finale di stagione”

Il capitano si appresta a vivere la quarta stagione in maglia biancorossa. Intanto la società dà l'arrivederci all'assistente allenatore Purrone
Mario Ghersetti, capitano degli Stings

Tre anni insieme, e il quarto alle porte. Mario Ghersetti è arrivato a Mantova nell'estate del 2018 e fin dalle prime uscite ha fatto breccia nel cuore dei tifosi. Grinta, cuore, talento, sorriso contagioso e un atteggiamento sempre positivo e propositivo. Caratteristiche che conquistano tutti: dai supporters ai compagni e fino agli allenatori. Il capitano della Staff Mantova, con l'inizio della off season, ha tracciato un bilancio della stagione da poco andata in archivio. Il finale di stagione regolare, la fase ad orologio e la crescita mostrata contro la corazzata Torino devono essere il punto di partenza da cui ripartire nella prossima stagione. Il capitano italo argentino si è poi soffermato sulla questione pubblico. Ghersetti non vede l'ora di poter riabbracciare alla Grana Padano Arena i tifosi biancorossi, capaci, nelle ultime stagioni, di essere un vero e proprio fattore nelle gare casalinghe.
Intanto la società, in attesa della possibile e probabile riconferma di coach Gennaro Di Carlo sulla panchina della Staff ha ufficializzato, dopo tre stagioni, l'arrivederci dell'assistente allenatore Stefano Purrone, che il prossimo anno ripartirà dalla panchina della Mantovagricoltura femminile di serie A2.

Nell'intervista

Mario Ghersetti Capitano Stings