Diavolo in Paradiso

VIDEO - Festa grande in piazza per la Mantova milanista

Piazza Cavallotti invasa dai tifosi rossoneri fra cori e bandiere per un digiuno interrotto dopo 11 anni

Undici anni di attesa, undici anni con pochi alti e tanti bassi. Dopo quasi un decennio di dominio juventino e dopo lo scudetto dei cugini nerazzurri, la Mantova milanista è tornata a far festa. A sancire il trionfo della squadra di Pioli la vittoria per 3-0 ottenuta contro il Sassuolo e ipotecata già nella prima mezz’ora. Vuoi per scaramanzia, vuoi per godersi lo spettacolo della marea rossonera che si era riversata al Mapei Stadium di Reggio Emilia, i tifosi hanno diligentemente aspettato il triplice fischio dell’arbitro Doveri. Poi, anche la Mantova che tifa Diavolo ha potuto finalmente riversarsi per le strade.

I cortei in centro

Piazza Cavallotti è stata il consueto punto di ritrovo dei sostenitori del Milan che si sono scatenati fra clacson, bandiere, fumogeni e cori. Dai classici “chi non salta nerazzurro è” e “siamo noi i campioni dell’Italia siamo noi” al più recente “Pioli is on fire”. La gioia dei tifosi è proseguita fino alle 22 passate, segno tangibile della voglia di celebrare un successo che mancava da troppi anni. Il tutto, fortunatamente, senza eccessi o atti vandalici che avrebbero rovinato una festa più che meritata.

Segui la diretta di Telemantova