Pandemia

Fontana parla di futura zona arancione. “La direzione è quella”

Attualmente l’occupazione di posti letto Covid è al 24%, sei punti percentuali sotto la seconda soglia di allerta

Spettro zona arancione per la Lombardia entro fine gennaio. “La direzione è quella - ha commentato ai cronisti il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana, analizzando l’andamento della pandemia a livello regionale - speriamo di riuscire a fermarci prima, anche se non si possono fare previsioni”.
Attualmente la pressione ospedaliera a livello regionale vede il 21% di occupazione delle terapie intensive e il 24% di posti letto, qualora questa soglia superi il 30% scatterebbe il passaggio in arancione.