forze dell'ordine

In città il nuovo comando dei forestali per Mantova e Cremona

Le due province saranno unite dal riordino nazionale: in via Pomponazzo la sede del gruppo da gennaio 2022
Alberto Ricci, colonnello comandante carabinieri forestali - Mantova

Mantova diventa comando dei forestali anche per Cremona. 

In via Pomponazzo troverà sede il nuovo comando interprovinciale dei carabinieri forestali. Lo ha deciso una delibera del comando generale dell’arma che ha però da subito trovato le perplessità da parte del Nuovo Sindacato Carabinieri. Nel testo si legge di rimodulazione o accorpamento ma, dicono i rappresentanti della sigla, in realtà si tratta di soppressione di presidi territoriali. Uno scenario questo rispedito al mittente dal comando della prossima unità interprovinciale Mantova-Cremona. In via Pomponazzo sono quattordici gli uomini in forze, per circa 2/3 dell’organico completo, e undici quelli invece nel cremonese. E tali resteranno.

Proprio in questi giorni sono in corso nel mantovano, al confine con il bresciano, operazioni speciali con rinforzi da Roma volte alla repressione del bracconaggio