lavoro

La grande corsa al tampone

Fuori dalle farmacie allestiti gazebo e laboratori mobili. Notte di superlavoro ieri, oggi ressa al momento dell'apertura. Prenotazioni esaurite sino al 2022
Alessandro Beduschi - vicepresidente Federfarma Mantova

E’ corsa ai tamponi. Da ieri sera le farmacie della provincia sono prese d’assalto. Prenotazioni piene sino al 31 dicembre. Le richieste arrivano anche da fuori provincia

I farmacisti parlano di assalto alla diligenza. In vista dell’estensione dell’obbligo di green pass scattato questa mattina le strutture dove poter effettuare tamponi rapidi - e ottenere il documento valevole per 48 ore - sono state prese d’assalto. Lunghe code erano presenti già ieri sera ai camper e ai gazebo che Federfarma, in collaborazione con Federlab, ha allestito fuori da farmacie e nei centri nevralgici come il fashion district di Bagnolo San Vito. A Cerese il caso: per esaurire le richieste il laboratorio mobile ieri sera è stato chiuso solo alle 22. Le liste di attesa sono piene già sino al 31 dicembre e si registrano ricerche di posti liberi anche da fuori provincia.

Suggerimenti