Cronaca

La polizia sequestra fucili, pistole e una bomba a mano

L’ufficio della Questura ha sequestrato durante gli ultimi controlli cinquantasei armi da fuoco. Revocati anche ventotto porti d’arma. Tra il materiale rinvenuto anche una bomba a mano disattivata
Questura di Mantova
Questura di Mantova
Paolo Sartori, questore di Mantova

Quarantadue fucili, quattordici pistole, una bomba a mano privata di innesco ed esplosivo, e cinquecento munizioni di vario calibro. E’ quanto gli agenti della divisione amministrativa della Questura di Mantova hanno sequestrato al termine degli ultimi controlli disposti in ordine di tempo sui documenti di porto e detenzione di armi. Nel novero sono finiti anche sciabole e coltelli. In totale sono ventotto le persone che si sono viste ritirare il permesso.