Plateatici

Ristoratori: "plateatici allargati fino al 31/12". Comune: "Non oltre fine estate"

Una città più viva con i plateatici allargati ma per realizzarli sono stati eliminati 65 posti auto
Vanni Righi, Pres. Fipe Ristoranti Confcommercio; Iacopo Rebecchi, Ass. comunale al Commercio

E' una città più viva e a misura di turista con la possibilità di vivere maggiormente all'aperto piazze, strade e vicoli. Questa la posizione dei ristoratori e dei baristi di Mantova che chiedono di poter usufruire dei plateatici allargati fino alla fine dell'anno. Per il Comune questa possibilità è eccezionale generata da un'emergenza, quella della pandemia, che ha generato provvedimenti del tutto unici togliendo anche 65 posti auto. Per l'amministrazione di via Roma non si andrà oltre la fine dell'estate. Intanto il Comune annuncia che dalla settimana prossima sarà conferito un incarico a due architetti per redigere un regolamento per i plateatici e per i dehors e una riforma per il mercato.

Questa sera nel Tg Mantova (19.30) tutte le news e le interviste