Economia

Certificazioni Benefit e B-Corp: Confindustria Mantova guarda al futuro

Quattro gli appuntamenti organizzati nei quattro distretti mantovani per un progetto di lungo respiro che porti all'ottenimento delle certificazioni
La sede di Confindustria Mantova
La sede di Confindustria Mantova
Maurizio Migliarotti, direttore generale Confindustria Mantova

La crescita delle certificazioni B-Corp e Benefit sarà esponenziale nei prossimi anni e Confindustria Mantova guarda al futuro con un progetto che porterà alla nascita, per ognuno dei quattro distretti mantovani, di un'azienda pilota che seguirà i passi per ottenere i riconoscimenti.

Confindustria ha organizzato quattro incontri nei rispettivi distretti per spiegare quali sono i passi per ottenere queste certificazioni e come Confindustria possa guidare il loro conseguimento seguendo passo a passo la "trasformazione" delle aziende associate.

"Abbiamo organizzato quattro appuntamenti nei quattro distretti mantovani che saranno il 22, il 23, il 29 e il 30 novembre - afferma il direttore generale di Confindustria Mantova Maurizio Migliarotti - Durante questi eventi incontreremo le aziende e spiegheremo loro i passi da seguire per l'ottenimento di queste certificazioni". "Andremo a individuare un'azienda pilota - continua Migliarotti - Che sarà seguita passo a passo e di seguito formeremo le imprese che vorranno seguire il percorso".