Viabilità

Piano "ex Upim"? La società ha cinque anni per realizzare il progetto che oggi non c'è

L'assessore Murari risponde alle critiche di Forza Italia: non esiste contraddizione con il Pums o con la viabilità degli autobus
Andrea Murari, assessore Rigenerazione Urbana, Territorio ed Edilizia Privata Comune di Mantova

Botta e risposta, punto su punto, tra l'amministrazione comunale e Forza Italia. E' l'assessore alla Rigenerazione Urbana, Territorio ed Edilizia Privata del Comune di Mantova Andrea Murari a rispondere alle critiche di Forza Italia mosse sul piano Ex Upim per la realizzazione del parcheggio interrato da 500 posti auto in pieno centro. Il piano risale al 2004 e nel 2013 la società Virgiliana fece causa al Comune per la mancanza delle condizioni di realizzare la convenzione. Il Tar diede sostanzialmente ragione alla società: la collocazione del parcheggio doveva essere rinegoziata escludendo le aree di piazza Ottantesimo Fanteria e buona parte di piazza Cavallotti.
Un nuovo perimetro dunque per il parcheggio futuro: ma al momento il progetto non c'è quindi Forza Italia o chiunque non può visionarlo allo stato attuale: La Virgiliana avrà cinque anni per realizzarlo altrimenti piano decadrà. E non esiste contraddizione con il Pums (Piano Urbano della Mobilità Sostenibile) o con gli autobus.