La sesta edizione

Si è aperto Food&Science 2022. "Le necessità dell'agroalimentare cambiano a velocità mai viste"

L'apertura della kermesse di Confagricoltra con il Forum "Agrifood experience". Da Unicredit la sottolineatura: "Mai come oggi è importante il ruolo delle filiere"

Si è aperta la tre giorni della sesta edizione di F&S. Tra i primi appuntamenti in calendario per Food&Science Festival 2022 il forum Agrifood experience, organizzato al teatro Bibiena da Unicredit in mattinata. L'Italia, anche recentemente, si è confermata il primo Paese europeo per valore aggiunto nell'agricoltura e il terzo per valore della produzione: anticiclico e virtuoso in resilienza, l'agroalimentare è tra i più rilevanti comparti d'eccellenza del Made in Italy. Profonde trasformazioni sono in atto, che si affiancano alle grandi sfide su scala globale come la sostenibilità, i cambiamenti climatici e la povertà alimentare, insieme alla diffusione di nuove tecnologie digitali e dei criteri di agricoltura e industria 4.0, verso l’Agrifood 4.0.

Food&Science Festival 2022, interviste Alberto Cortesi e Stefano Sala

Le interviste: Alberto Cortesi, presidente Confagricoltura Mantova e Stefano Sala, responsabile sviluppo territoriale Unicredit Lombardia.

In questo contesto, rispetto alle discontinuità dello scenario macroeconomico, della crisi energetica, della siccità e della guerra in corso, UniCredit con il partner Confagricoltura Mantova, si interroga sulle sfide da affrontare, le prospettive e le opportunità del settore da cogliere, con un Forum dedicato, coinvolgendo esperti ed imprese del comparto, per stimolare il confronto e individuare strategie di sviluppo percorribili. 

Matteo Bursi