cronaca

Una decina di anziani nel mirino dei truffatori

Ai carabinieri le segnalazioni degli episodi, avvenuti tutti nella tarda mattinata di ieri. Almeno uno è andato in porto: una 70enne perde gioielli e 1500 euro in contanti
I consigli antitruffa dei carabinieri

Una decina di tentativi e una vittima. Tutto nel giro di poche ore. Accade in città e nell’hinterland: a segnalarlo sono i carabinieri del comando provinciale. Nella tarda mattinata di ieri pioggia di chiamate a portare all’attenzione dei militari numerose truffe tentate con il copione, ormai rodato, del parente rimasto coinvolto in un incidente. Un avvocato, un amico di famiglia, quando non anche un rappresentante delle forze dell’ordine chiama l’anziano preso di mira dicendogli che, pagando immediatamente con quello che ha in casa, potrà evitare al congiunto rimasto coinvolto in un incidente serie e spiacevoli conseguenze. Pochi minuti e alla porta si presenta un messo inviato appositamente. Le campagne di informazione dei carabinieri – cui partecipa anche la Prefettura di Mantova – sono in corso da mesi e il risultato si vede. Almeno una decina dei tentativi, infatti, sono caduti nel vuoto. Ma si registra anche una vittima: è una 70enne che, spaventata, ha consegnato diversi gioielli e mille e cinquecento euro in contanti prima di scoprire che il proprio familiare, in quel momento non a casa, non era stato protagonista di alcun incidente automobilistico.