Sei decessi in quattro mesi

2022 anno nero, infortuni e morti sul lavoro in crescita nel Mantovano

Minima controtendenza solo in agricoltura, dove calano leggermente
Il luogo dell'incidente, a Castel Goffredo
Il luogo dell'incidente, a Castel Goffredo
Il luogo dell'incidente, a Castel Goffredo
Il luogo dell'incidente, a Castel Goffredo

I numeri relativi agli infortuni non mortali sul lavoro in provincia di Mantova (dato Inail aggiornato ad aprile 2022), nel periodo compreso tra gennaio e aprile, sono in aumento rispetto a un anno fa, 2.034 contro i 1.501 del 2021, così come quelli mortali, 6 contro i 2 dello scorso anno. Per quanto riguarda il settore agricolo, nei primi quattro mesi di quest’anno sono in calo gli infortuni (101 contro i 107 di inizio 2021), mentre aumentano i morti, 3 contro gli 0 dell’anno scorso. «Ma i dati vanno soppesati – ha detto Alberto Righi dell’Ats Valpadana intervenuto al convegno odierno di Confagricoltura, Cimi-Ebam e Cpp – dal momento che spesso gli infortuni mortali avvengono in aziende vecchie e con attrezzature vecchie. A Mantova sono stati fatti passi da gigante sul tema sicurezza».

Segui la diretta di Telemantova