La novità

58 milioni di euro per i centri estivi. Il ministro Bonetti: "Sosteniamo le famiglie e l'educazione"

Il fondo è destinato anche alla promozione, tra i bambini e le bambine, dello studio delle materie STEM, da svolgere presso i centri estivi

È istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri un fondo con una dotazione di 58 milioni di euro per l’anno 2022, destinato al finanziamento delle iniziative dei comuni da attuare nel periodo 1 giugno - 31 dicembre 2022, anche in collaborazione con enti pubblici e privati. Ne dà notizia attraverso una nota stampa la Ministra per le Pari Opportunità e la Famiglia, la mantovana Elena Bonetti, al termine del Consiglio dei Ministri. 

Anche quest’anno – spiega la ministra Bonetti – rifinanziamo i centri estivi per sostenere le famiglie con opportunità educative per le bambine e i bambini, le ragazze e i ragazzi. Una scelta strategica per sanare quelle ferite causate dalle restrizioni imposte dalla pandemia e offrire a tutte e a tutti percorsi e occasioni di crescita importanti. Proseguiamo così il cammino iniziato nell’estate del 2020 che ha consentito di valorizzare le esperienze dell’educazione non formale e del terzo settore.

Il fondo è destinato anche alla promozione, tra i bambini e le bambine, dello studio delle materie STEM, da svolgere presso i centri estivi, i servizi socioeducativi territoriali e i centri con funzione educativa e ricreativa per i minori.

Segui la diretta di Telemantova