Criminalità

A spasso con acetilene e arnesi per lo scasso Denunciati due moldavi

I Carabinieri del Nucleo Radiomobile li hanno beccati durante un normale controllo stradale sulla Spolverina

Una bombola di acetilene pronta all'uso, guanti da lavoro, brugole, un cacciavite e un grimaldello. E' il materiale che i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Mantova hanno trovato nascosto nell'autovettura di due cittadini moldavi di 36 e 34 anni, domiciliati in Germania.
I due uomini sono stati fermati nel corso di un normale controllo stradale sulla Spolverina e da subito hanno assunto un atteggiamento indispettito ed evasivo. I controlli effettuati dai militari attraverso la banca dati hanno fatto emergere che uno dei due moldavi aveva un nutrito curriculum per reati predatori. Nessuno dei due uomini ha saputo giustificare il transito nella nostra provincia né tantomeno il possesso degli attrezzi rinvenuti. Inoltre, dagli accertamenti svolti sui codici identificativi presenti sulla bombola di gas, utilizzata prettamente per il taglio dei metalli, si è riusciti a risalire al circuito di vendita, accertando che la stessa era stata rubata da una ditta di impianti termoidraulici di Parma. I due moldavi sono così stati denunciati per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli e ricettazione.
Sono in corso accertamenti per trovare elementi utili per ricondurre i due malviventi ed il rinvenimento dei relativi oggetti ad eventuali furti con scasso consumati anche nelle province limitrofe.