Cronaca

A Suzzara il nipote salva la nonna dal furto e chiama i carabinieri. Arrestate due donne

Le due donne, di 33 e 55 anni, si erano fatte aprire la porta dall'anziana, tentando poi di rubarle soldi e monili. Il capitano dei carabinieri di Gonzaga Fiore invita a sensibilizzare gli anziani sui pericoli
Giuseppe Fiore, capitano Comando Carabinieri di Gonzaga

A Suzzara, due donne sono entrate in un appartamento in un’anziana signora, fingendo di essere in cerca di un’abitazione in affitto. Una volta dentro casa, una delle donne ha distratto l’anziana, mentre la seconda ha iniziato a rovistare tra cassetti e portagioie. Fortunatamente per l’anziana i rumori provocati dalla donna all’interno della stanza da letto hanno insospettito il nipote ventitreenne, che era in un’altra stanza dell’appartamento, il quale ha allertato altri familiari ed i carabinieri, giunti in pochissimo tempo. I carabinieri della stazione di Suzzara hanno identificato le donne, una di 33 e una di 55 anni residente nel Casalasco, e le hanno condotte in caserma, dove hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato delle due per il reato di tentato furto in abitazione. 

Nell'intervista, il commento all'accaduto del capitano del Comando dei Carabinieri di Gonzaga Giuseppe Fiore.