Pandemia

Intere famiglie di non vaccinati corrono al pronto soccorso. Notte convulsa al Poma

Dal 17 novembre il reparto di malattie infettive dell'ospedale ha 16 posti letto occupati su 16

Famiglie intere sono ricorse al pronto soccorso del Poma. Interi nuclei familiari di persone non vaccinate, nella notte, hanno fatto ricorso alle cure dell’ospedale di Mantova. Da ieri, lo ricordiamo, il reparto di malattie infettive del Carlo Poma è pieno di positivi al Covid. 16 posti letto occupati su 16. Nella notte si è registrato un afflusso importante, fuori scala, che ha visto - come confermato dall'Asst - alcune famiglie di persone non vaccinate ricorrere interamente al pronto soccorso con sintomi Covid. Dalla mattinata odierna il flusso è tornato regolare, ma sono situazioni che preoccupano per la gestione quotidiana del servizio ospedaliero. In rianimazione restano tre persone positive al Covid.