Millenaria

La Millenaria di Gonzaga si rialza: 35.000 presenze

"E' stata l'edizione più difficile dopo il sisma del 2012", affermano gli organizzatori
Giovanni Sala, presidente Fiera Millenaria

Una fiera rimasta in bilico fino al 4 agosto, con il padiglione zero prestato ai vaccini e la rovinosa grandinata di luglio. Millenaria di Gonzaga una scommessa vinta grazie alla volontà di organizzatori e operatori nell’edizione definita la più difficile dopo il sisma del 2012. E il pubblico ha risposto con 35mila presenze in nove giorni. Al centro della rassegna l’agroalimentare e l’agricoltura sostenibile. Nel messaggio di resilienza anche un appello alle istituzioni regionali e centrali.
E nella giornata conclusiva l’assessore Rolfi ha confermato l’impegno della Regione: presentata oggi in giunta la documentazione consegnata dal Comune di Gonzaga. Altri numeri della Millenaria come segnale di una nuova ripartenza: 150 espositori e 90 eventi per 72 ore di apertura.

Nell'intervista

Giovanni Sala, presidente Fiera Millenaria

Suggerimenti