La condizione femminile

La pandemia ha cambiato tutto, ora sono le donne italiane a cercare il rilancio

E' partita la quinta edizione del progetto "Milena, ripartire da sè". Rispetto agli anni pre-Covid, non sono più le giovani di origine straniera a chiedere supporto, ma quarantenni italiane
Cristina Ferrari, psicologa

La quinta edizione del progetto "Milena, ripartire da sé" registra un'età di riferimento e una provenienza differente rispetto agli anni passati. L’età delle partecipanti oscilla tra i 40 e i 60 anni, molte donne infatti sono state costrette nell'ultimo anno e mezzo di pandemia a rinunciare al lavoro e ora, anche grazie al percorso promosso dalla cooperativa Centro Donne Mantova, puntano a rilanciarsi. La provenienza, che una volta era nella quasi totalità di origine straniera, ora vede la totalità di donne italiane ad affidarsi al percorso di rilancio.