A quattro mesi dagli eventi

Maltempo di luglio, apertura della Regione sui danni pubblici a Gonzaga

La disponibilità di uffici e Giunta regionale arriva dopo il faccia a faccia a Milano con la sindaca Galeotti
Foto danni da maltempo a Gonzaga
Foto danni da maltempo a Gonzaga
Foto danni da maltempo a Gonzaga
Foto danni da maltempo a Gonzaga

A quattro mesi dalla drammatica ondata di maltempo che, tra 26 e 27 luglio, ha messo in ginocchio Gonzaga, provocando 60 milioni di euro di danni nel solo territorio comunale gonzaghese, e dopo la negazione del riconoscimento di Stato di calamità, arriva l'apertura di Regione Lombardia ad aiutare Gonzaga, sul fronte del pubblico. Dopo l'incontro di ieri pomeriggio tra il Governatore Attilio Fontana, la sindaca Elisabetta Galeotti, consiglieri e assessori regionali, il Pirellone ha comunicato che farà il possibile per “verificare l'individuazione di percorsi idonei a trovare soluzioni concrete per quanto riguarda i danni subiti da edifici e strutture di natura 'pubblica'. Una volontà che riguarda anche gli altri Comuni del territorio interessati dall'evento calamitoso”.

"Gli uffici della Regione Lombardia e quelli delle Amministrazioni locali interessate - recita la Nota diffusa dalla Regione - si interfacceranno fin dai prossimi giorni tenendo costantemente informati sia i rappresentanti della Giunta, sia quelli del Consiglio regionale".