cronaca

Blitz dei nas, multe per un ristorante cinese e un agriturismo

Intervento di carabinieri di Porto Mantovano e del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità di Cremona

La Stazione Carabinieri di Porto Mantovano, insieme ai colleghi del Nucleo Antisofisticazioni e Sanità (NAS) di Cremona, ha effettuato delle attività ispettive ad alcune attività di ristorazione finalizzate al rispetto delle procedure “HACCP” (Hazard Analysis and Critical Control Points che può essere tradotto in “sistema di analisi dei pericoli e punti di controllo critico”). Due le attività imprenditoriali ad essere state sanzionate. 

I risultati degli accertamenti

In particolare in un ristorante di cucina orientale sono state riscontrate gravi carenze igienico-sanitarie nei locali adibiti a magazzino nonché la presenza di sporco diffuso e presenza di insetti infestanti.
In un agriturismo invece, sempre nel Comune della Grande Mantova, i militari hanno constatato la mancata esposizione delle indicazioni circa provenienza, tracciabilità e prezzo dei prodotti alimentari utilizzati. 

Le multe

Complessivamente sono state elevate sanzioni per un totale di settemila euro e emanate prescrizioni urgenti di adeguamento sanitarie in attesa delle ulteriori verifiche che saranno condotte dall’ATS Valpadana.

 

Segui la diretta di Telemantova