Cronaca

In Emilia la protezione civile lotta contro il fango che diventa cemento [GALLERY]

A distanza di poche settimane i volontari sono tornati a prestare soccorso alle popolazioni.
Lo scenario di S.Agata sul Santerno
Lo scenario di S.Agata sul Santerno
Lo scenario di S.Agata sul Santerno
Lo scenario di S.Agata sul Santerno

I volontari della protezione civile mantovana continuano nell'intervento in soccorso alle popolazioni dell'Emilia colpite dal maltempo.

Martedì 23 maggio: gli aiuti a S.Agata sul Santerno

Presso il comune di S.Agata sul Santerno il contingente dei dieci volontari appartenenti a Associazione di Volontariato e Protezione Civile Medole, Gruppo Intercomunale Protezione Civile “Colli Morenici” e Protezione Civile Goito prosegue oggi nelle attività di svuotamento di abitazioni e insediamenti industriali, in uno scenario che si rende sempre più complesso.

I volontari mantovani a S.Agata sul Santerno

I cumuli di arredi danneggiati dall’alluvione depositati sulle strade limitano la circolazione dei veicoli, il fango inizia a seccarsi ed indurisce.

La missione: le partenze di sabato 20 e domenica 21 maggio

Dieci volontari mantovani delle protezioni civili sono partiti sabato per l’Emilia Romagna. Dopo la prima missione di inizio maggio, la Colonna Mobile Provinciale di Mantova torna in Romagna, precisamente a Massa Lombarda, a supporto delle popolazioni colpite dalla tragica alluvione, evento di portata storica.

Questo ultimo invio è di uomini appartenenti a Associazione di Volontariato e Protezione Civile Medole, Gruppo Intercomunale Protezione Civile “Colli Morenici” e Protezione Civile Goito.

In loco faranno parte, insieme ai colleghi delle altre province lombarde, del contingente della Colonna Mobile Regionale di Regione Lombardia, per un numero complessivo di circa centocinquanta persone.

Sono pronti a restare per lungo tempo, già organizzati in turni. Saranno presenti comunque sino a che lo stato emergenziale non sarà concluso.

L'intervento della Colonna Mobile della Protezione Civile in Emilia

Nella giornata di ieri, domenica, tre squadre appartenenti alla Colonna Mobile Provinciale di Mantova hanno operato per lo svuotamento di condomini e abitazioni invasi da acqua e fango nel Comune di S.Agata sul Santerno.

Inizialmente sono stati individuati e liberati i pozzetti di scolo nella sede stradale per consentire lo scarico dell'acqua delle motopompe. Poi le operazioni sono proseguite negli edifici individuati, alcune proseguiranno anche durante la notte.

Nuove partenze potrebbero affiancarsi a queste già nel prossimo fine settimana.

 

Segui la diretta di Telemantova